Le vite (europee) degli altri – L’Islanda

Fino a poco tempo fa è stato uno dei paesi scatenanti la crisi economica mondiale e guardava all’UE come ancora di salvataggio. Tra fine 2007 e inizio 2008 oltre il 50% degli islandesi era a favore dell’ingresso nell’Unione e perfino – udite udite – dell’adozione dell’Euro. E chissenefrega se bisognava cambiare la legislazione in materia di pesca e balene.

E così, via alle negoziazioni, grossi annunci e speranze dell’Islanda nell’UE.

Da lì in poi, il declino. Non dell’Islanda, però, quanto più dell’interesse popolare (e politico) nei confronti di questa controversa UE che tra Berlino, Parigi e Bruxelles (passando per Atene) non sa bene che fare di se stessa. Oggi, secondo un recentissimo sondaggio Gallup, il 67% degli islandesi direbbe no all’ingresso in UE, e persino il 58,7% degli industriali locali – che dovrebbero essere attratti dalle opportunità del mercato unico – se ne strafregano di mettere piede sul continente. Questo perché, come riporta il giornalista locale Egill Helgason, “Europe is in an economic and political crisis and is not getting out of it anytime soon”. In pratica, ma perché dovremmo metterci nei casini da soli?

E così tutto rinviato al post-elezioni 2013, dove probabilmente la nuova maggioranza che si formerà sarà contraria all’accesso in Europa (dei cinque partiti che siedono al parlamento nazionale solo i Social-Democratici dicono sì a Bruxelles). Altro segno di quanto l’interesse verso questa pasticciata e pasticciona Unione stia scendendo in basso.



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...