“diversi anni” (e pochi mesi)

La settimana scorsa in un’intervista concessa al settimanale tedesco Die Zeit, pare che il Premier francese Jean-Marc Ayrault abbia affermato che la creazione degli eurobond prenderà “diversi anni”.

Ora ammesso che si tratti di un’operazione estremamente complessa, e che probabilmente la sua creazione non risolverebbe come per incanto la situazione critica in cui l’Europa sta affondando. Il punto è che Ayrault, come tutti gli altri dirigenti politici francesi (ed europei) sembrano non aver capito che se per fare gli eurobond sono necessari “diversi anni” per affossare definitivamente l’Europa e piombare il continente nel caos più assoluto rimangano invece solo pochi mesi.

L’Europa è in un certo modo sotto bombardamento ed i nostri ancora stanno lì a ragionare come se fossimo in tempi normali. In situazioni eccezionali ci voglio scelte (e dirigenti politici) eccezionali. Dove sono?


One Comment on ““diversi anni” (e pochi mesi)”

  1. federicomartire scrive:

    Diversi anni! fantastico…com’era la storia dei violinisti sul Titanic?


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...