“diversi anni” (e pochi mesi)

La settimana scorsa in un’intervista concessa al settimanale tedesco Die Zeit, pare che il Premier francese Jean-Marc Ayrault abbia affermato che la creazione degli eurobond prenderà “diversi anni”.

Ora ammesso che si tratti di un’operazione estremamente complessa, e che probabilmente la sua creazione non risolverebbe come per incanto la situazione critica in cui l’Europa sta affondando. Il punto è che Ayrault, come tutti gli altri dirigenti politici francesi (ed europei) sembrano non aver capito che se per fare gli eurobond sono necessari “diversi anni” per affossare definitivamente l’Europa e piombare il continente nel caos più assoluto rimangano invece solo pochi mesi.

L’Europa è in un certo modo sotto bombardamento ed i nostri ancora stanno lì a ragionare come se fossimo in tempi normali. In situazioni eccezionali ci voglio scelte (e dirigenti politici) eccezionali. Dove sono?

Advertisements

One Comment on ““diversi anni” (e pochi mesi)”

  1. federicomartire scrive:

    Diversi anni! fantastico…com’era la storia dei violinisti sul Titanic?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...