gli immigrati della crisi

La settimana scorsa Le Monde ha dedicato un reportage al giorno a dei giovani europei partiti a far fortuna in altri continenti. Certo l’argomento non è nuovo, soprattutto agli italiani. Tant’è che in 6 reportage viene raccontata la storia di degli europei che altrove hanno trovato non tanto un lavoro quanto un ambiente stimolante capace di mettere in valore le loro conoscenze.

Così come lo spread che salendo brucia ogni settimana milioni e milioni di euro, la mancanza di visione dei dirigenti europei finisce per bruciare soprattutto il futuro dei loro giovani cittadini. Privandosi di talenti che finiranno in mani altrove. In India, Brasile, Sud Africa, Cina, Australia e Messico.

Per chi capisce il francese eccovi le storie di Aurélien, Alberto, Pedro, Ian, Clemente e Clément.



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...